assist-high
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
photo-1489659831163-682b5af42225photo-1531399597742-fbf70c342ecephoto-1522922952185-2e35f28eec57photo-1527867458057-aff5c7a4d0f5volley-02-1437013
rotazione11rotazione22
nuoto
assist5x1000
sincrobeachkayakhigh jumpjavelin
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
17/11/2015, 21:31



La-lettera-aperta-di-Assist-a-Tavecchio,-Cosentino-e-Sensi-su-La-Gazzetta-dello-Sport


 



Arriva anche sulle pagine rosa della Gazzetta dello Sport la lettera aperta che Assist ha indirizzato al presidente della FIGC Carlo Tavecchio, al presidente della Lega Nazionale Dilettanti Antonio Cosentino e alla responsabile per il calcio femminile della LND Rosella Sensi.
L’indignazione di Assist per le parole lette sul quotidiano "La Stampa" e attribuite al presidente del Torino Calcio Femminile Roberto Salerno a proposito di una presunta "lobby gay" che punterebbe al professionismo e impedirebbe un sano confronto con le Società Sportive, preoccupate di essere tacciate di omofobia, è stata sottoscritta da oltre 350 persone e associazioni. Fra di esse Patrizia Panico, Carolina Morace, Monica Bastiani, Manù Benelli, Francesca Zara, Tania Di Mario, Josefa Idem e numerosi altri senatori e senatrici.
03/11/2015, 18:40



Assist-a-Milano-per-parlare-di-donne-e-ciclismo


 Filippo Biolé a Ciclismi possibili - Tutte le donne del mondo



Assist sarà domani a Milano, a parlare di sport femminile. L’appuntamento è alle 19.30 all’Upcycle - Milano Bike Cafè di via Andrea Maria Ampère 59.
Esperienze di passione, fatica, sport professionistico e medaglie d’oro, per una democrazia del pedale al di là del genere: questo il tema di CICLISMI POSSIBILI - TUTTE LE DONNE DEL MONDO.
Filippo Biolé, responsabile area legale di Assist, parteciperà all’evento organizzato da Voglio una ruota e Upcycle insieme a Ilaria Sanguineti, giovane atleta del team Be Pink, Rossella Galbiati, ex ciclista e campionessa su strada e su pista, Antonella Bianco, regista di Voglio una ruota e Giacomo Pellizzari, scrittore e ciclista. 

21/10/2015, 23:36

basket Bastiani Ress Yacoubou Schio



Kathrin-Ress-e-Isabelle-Yacoubou,-campionesse-d’Italia-di-basket-con-Schio,-prendono-la-parola:-"I-nostri-diritti-non-sono-riconosciuti"


 Dopo il Meeting Nazionale dello Sport Femminile si alzano altre voci contro le discriminazioni verso le sportive



Kathrin Ress e Isabelle Yacoubou danno voce alle tante cestiste, ragazze che vivono nell’assenza di ogni diritto, dalla maternità, alla malattia, alla pensione, che invece è riconosciuto agli atleti maschi e alle altre lavoratrici. Lo fanno in un servizio video per Il Fatto Quotidiano che è possibile vedere a questo link

"Che qualcosa si stia cominciando a muovere? Che le Donne del Basket stiano iniziando ad avere il coraggio di far sentire la Loro Voce? - commenta Monica Bastiani, storica cestista azzurra e oggi referente per il basket di Assist. "Lo stato di "professionista" esiste solo nell’impegno che è paritario a quello di un uomo che fa la stessa attività, ma di fatto non è così e le regole sono quelle delle dilettanti... Il "Meeting Nazionale dello Sport Femminile", organizzato da Assist, aveva questo obiettivo: iniziare a smuovere le coscienze. E se questi cominciano ad essere i risultati è l’ennesima conferma che la strada è davvero quello giusta!"


1346712
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
loghi-01 webby ritagliato
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Create a website