assist-high
La fatica non è mai sprecata.
Soffri, ma sogni.

Pietro Mennea
sincrobeachkayakhigh jumpjavelin
assist5x1000
nuoto

Sono aperte le iscrizioni ad Assist per il 2019

 

Si può diventare SOCI 2019 con un minimo di 10 euro 

 

Questa volta abbiamo davvero bisogno del vostro aiuto. Assist non riceve contributi economici, se non il sostegno di associati e donatori. Per poter continuare a combattere per i diritti dello sport femminile abbiamo bisogno del vostro sostegno. Per Natale, fatevi (o fate) un piccolo regalo solidale e con un minimo di 10 euro  diventate SOCI di Assist Associazione Nazionale Atlete.
Per farlo dovete  effettuare un bonifico bancario ad Assist Associazione Nazionale Atlete
IBAN IT15C0501802600000012415717 (Banca Etica)
o con Pay Pal a questa pagina
versando la vostra quota/donazione. Nella causale inserite “Quota 2019” e la vostra mail.

Potete anche comunicarci l'avvenuta iscrizione alla mail soci@assistitaly.it

 

regali
19/11/2018, 17:41

#egonu #volley #diritti #lgbt



Assist-su-Egonu:-"Non-ci-stiamo-ai-rimproveri"


 Quello che potrebbe subire (o che forse sta già subendo) Paola potrebbe avere un solo nome e si chiamerebbe omofobia! Non abbiamo intenzione di lasciar correre



"No, non ci piacciono per niente gli inviti alla cautela e i "rimproveri" che sta subendo Paola Egonu, rea di aver dato un normalissimo bacio alla sua compagna. Paola (e tutti noi) viviamo nel 2018, nel terzo millennio dove è ridicolo che qualcuno ancora si scandalizzi per una storia omosessuale. E siccome NESSUNO avrebbe osato dirle qualcosa se avesse baciato il suo fidanzato, quello che potrebbe subire (o che forse sta già subendo) Paola potrebbe avere un solo nome e si chiamerebbe omofobia! Non abbiamo intenzione di lasciar correre questa vicenda e, se servirà, chiederemo l’intervento del CONI, del Presidente FIPAV Cattaneo e del Sottosegretario delegato alle Pari Opportunità, Spadafora, perché l’atleta sia tutelata. Sappiamo anche che Paola, da adulta consapevole oltre che fuoriclasse straordinaria, sa certo difendersi da sola, ma la questione essendo pubblica riguarda tutti e tutte noi. Un gesto bellissimo di amore in Italia diventa oggetto di critiche e mugugni. Siamo noi ad avere un problema, non certo Paola Egonu e la sua compagna che hanno tutta la nostra gratitudine e la nostra solidarietà per aver mostrato al mondo il coraggio di amarsi."
Luisa Rizzitelli, presidente di Assist


1

Assist su Egonu: "Non ci stiamo ai rimproveri"

19/11/2018, 17:41

Assist-su-Egonu:-"Non-ci-stiamo-ai-rimproveri"

Quello che potrebbe subire (o che forse sta già subendo) Paola potrebbe avere un solo nome e si chiamerebbe omofobia! Non abbiamo intenzione di lasciar correre

Le immagini potrebbero essere coperte da copyright
loghi-01 webby ritagliato
sostieni Assist cliccando sul banner del nostro inserzionista
© Copyright - ASSIST Associazione Nazionale Atlete 2015-2018  - Tutti i diritti riservati
All rights reserved - © FLAZIO template
Create a website